Blog

Social trend, Web & Social

Auguri Wikipedia!

Avreste mai pensato di aver a disposizione un’enciclopedia universale di tutti e per tutti completamente GRATUITA? Il 15 gennaio 2001, Jimmy Wales e Larry Sanger, hanno realizzato il sogno! Viene inaugurata Wikipedia che rivoluziona il mondo della conoscenza: un sito modificabile da tutti in ogni parte del pianeta entra in rete. D’improvviso siamo invitati a partecipare ad un progetto di raccolta del sapere. In un anno 20,000 articoli: è un successo, soprattutto pensando all’iniziale titubanza verso la rete.

Sono passati 15 anni e Wikipedia è diventato ormai uno strumento quotidiano, inglobato nelle nostre ricerche in modo automatico. Diamo solo qualche numero: sesto sito più visitato al mondo, 500 milioni di utenti unici, più di 20 miliardi di pagine visitate al giorno, oltre 35 milioni di articoli in centinaia di lingue! Il tutto creato dagli utenti, circa 150 mila volontari che ogni giorno arricchiscono un patrimonio divenuto inestimabile. Si tratta di un colosso che fa concorrenza ai giganti del web come Facebook, Google e Amazon.

wikipedia-playeras-ctrl-c-geek-humor-hipster-skiddaw-8718-MLM20007561411_112013-F

Eppure possiede una grandezza che è il suo più alto valore: la LIBERTà. Wikipedia è un’enciclopedia gratuita, open source ed auto-organizzata. La pubblicità non è presente e la fondazione no Profit che la gestisce, la Wikimedia Foundation, ha poco più di 200 dipendenti che ogni giorno garantiscono il corretto funzionamento del sistema, senza intervenire nei contenuti.

La community dei wikipediani è presente in ogni area del globo e si riunisce, discute, si confronta con diversi appuntamenti. Quest’anno il raduno globale dei wikipediani sarà proprio in Italia. L’appuntamento è dal 21 al 28 giugno a Esino lario, sul lago di Como.

Wikipedia è, dunque, un progetto in divenire che cresce con noi e anche grazie a noi. Per questo motivo, senza presunzione ma con enorme orgoglio, crediamo che oggi sia il compleanno un po’ di tutti, perché abbiamo dato forza all’’idea geniale e lungimirante dei fondatori riuscendo a creare un patrimonio condiviso che ci rende liberi di scegliere, di imparare e di migliorare quello che conosciamo.

Gli stessi principi su cui si fonda il World Wide Web. Siamo nell’epoca del digitale, in cui internet è anche vendita, commercio, speculazione e da un certo punto di vista, un mondo rischioso.
Fino a che, però, i pilastri portanti si baseranno sulla libertà e la diffusione della conoscenza, possiamo essere fieri di aver creato un mondo che ci unisce, digitando da ogni angolo della Terra.

Grazie Wikipedia, Auguri a NOII!

 Wikipedia-logo-it-bw-big

Add a Comment