Blog

Blogging

Amazon Go | Il primo supermercato senza casse

È stato inaugurato ieri il primo store Amazon Go, progetto messo a punto dal colosso di Seattle per eliminare i tempi di attesa in fila al supermercato. Un progetto testato per oltre cinque anni e finalmente reso fruibile a tutti, ha aperto le porte ai clienti per un’esperienza d’acquisto completamente rivoluzionaria.
Come funziona Amazon Go?
All’ingresso del punto vendita, ogni cliente viene identificato tramite un codice personale generato dalla App, che viene mostrato a un apposito lettore tramite smartphone. Da quel momento ogni comportamento è tracciato grazie ad un sistema di telecamere che seguono passo passo il cliente all’interno dello store, riconoscendolo per corporatura e statura. Il cliente è libero di girare nel negozio e fare la spesa senza doversi preoccupare di attendere alla casa e di pagare in contanti o con la carta.

Come avviene il pagamento?
Attraverso la tecnologia “Just Walk Out”, ogni scaffale è dotato di un sensore di peso che permette di determinare quale prodotto viene prelevato ed esattamente in che posizione. Connesso al circuito di telecamere, questo sistema individua, senza lasciar scampo ai furbetti, tutto ciò che viene scelto e addebita la spesa sul conto del cliente al momento dell’uscita dallo store, il tutto tramite il codice cliente e la carta di credito collegata al proprio account.

Dopo un anno di apertura sperimentale solo per i dipendenti di Amazon, la società ha avuto modo di individuare e risolvere eventuali problemi. Ad esempio bambini che hanno prelevato e rimesso prodotti su uno scaffale diverso, oppure persone di aspetto e corporatura simile presenti allo stesso momento nello store che hanno mandato in confusione le telecamere.
Nulla che non sia già stato corretto per un potenziamento dei sistemi di riconoscimento e di sicurezza del supermercato.

Un cambio di marcia decisamente futuristico, che non punta ad una riduzione del personale, ma semplicemente ad una ottimizzazione dei tempi. Gianna Puerini, responsabile del progetto Amazon Go, ha detto che al momento non ci sono piani precisi sull’apertura di nuovi store, mentre molto vicina è invece la possibilità della vendita della tecnologia ad altri negozi.

Per tutti i curiosi, nel video si mostrano come avverranno gli acquisti.

Add a Comment