Save the date

Cosa succede in città? Vi segnaliamo gli appuntamenti da non perdere in Italia, nel mondo della creatività ma non solo. Prendete nota!

Marketing e comunicazione, Save the date

Digitalizzati con Mediawork – 11 e 12 luglio Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale

Sei interessato al mondo Web e dei Social Network e ti piacerebbe lavorare in questo settore? La formazione di Mediawork Digital Academy è ciò che fa per te.

Dal livello base al livello avanzato, i nostri corsi sono pensati per formare figure professionali da inserire immediatamente nel mondo del lavoro, acquisendo competenze specifiche con docenti ed esperti del settore in un clima d’aula dinamico e interattivo. Formule smart in formato Workshop o advanced della durata di tre mesi, partiranno da settembre per costruire nuove figure altamente specializzate, in un contesto territoriale ricco di opportunità per i professionisti del futuro.

I giorni 11 e 12 luglio 2017 presso l’Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale vieni a scoprire i corsi in Web Marketing e Formazione 2.0 per diventare un Super Media Manager.

Il team di Mediawork sarà all’ingresso del polo Folcara per accoglierti nel mondo Digital, dandoti informazioni sulla didattica e rispondendo a tutte le curiosità che vorrai chiederci.

Partecipa all’Evento e scopri i nostri Corsi.

Save the date

Star Wars: che la forza sia con voi

Star Wars ritorna sul grande schermo. A 10 anni di distanza dall’ultimo episodio della saga, la Millennium Falcon approda nei cinema di tutto il mondo con il primo capitolo della trilogia sequel: Il Risveglio della Forza. Un film imperdibile per i numerosi fans che si accalcheranno ai botteghini per assicurarsi il posto migliore.

Sì sa, Guerre Stellari non è una saga qualsiasi, assomiglia più ad una religione ed i gadget, conseguentemente, non possono mancare…

Abbiamo immaginato come potrebbe svolgersi la giornata tipo del fan perfetto, nel giorno della premiere del film:

8:00 SVEGLIA
Un vero fan passerà sicuramente la notte insonne, ma per chi riuscirà ad addormentarsi questa sveglia sarà sicuramente utilissima.

sveglia-starwars

8:10 DOCCIA
Bisognerà pur prendersi cura del proprio corpo, l’accappatoio Jedi, che sembra morbidissimo, dà la giusta carica per una lunga giornata…

accappatoio-star-wars-chewbacca-65e

 

8:30 SCEGLIERE LA CRAVATTA PERFETTA
Non c’è abbinamento che tenga, la cravatta da indossare è solo una! Dopotutto il nero è sempre la scelta giusta.

cravatta-starwars

 

8:45 SALIRE SUL GIUSTO MEZZO DI TRASPORTO
Bisogna arrivare sino in Giappone, ma per un viaggio sul treno di Star Wars si fa questo ed altro.

treno-starwars

 

9:00 METTERE IN ORDINE IL PROPRIO UFFICIO

Il rimbrotto del capo vi costringerà a tornare sulla terra. Ok pulire la propria postazione di lavoro, ma con gli strumenti giusti, come questo R2-D2 aspirabriciole

aspirapolvere-starwars

11:00 PAUSA CAFFE’

L’appassionato cerca di attaccare bottone con i propri colleghi, ma loro “stranamente” sembrano più distanti del solito.

tazzine-starwars

13:30 È GIUNTO IL MOMENTO DI PRANZARE

Gli strumenti per pranzare in ufficio sono quelli che sono o forse no?

lunch-box-starwars

14:00 SPAZZOLINO A PORTATA DI MANO

Naturalmente, il fan di Star Wars non può esibire uno spazzolino come tutti gli altri!

spazzolini-spada-laser-star-wars

16:30 SI TORNA A CASA, PAUSA TECNICA SUL LETTO

Dopo una dura giornata di lavoro, anche i fan di Star Wars hanno bisogno di riposarsi…

letto-starwars

18:00 CRESCE L’ANSIA

Il fan è trepidante attesa, apre l’armadio ed indossa la prima cosa che trova… più o meno.

maglione-star-wars

19:00 CENA DAL GIAPPONESE

Appassionato della saga, ma non per questo si deve rinunciare ad una golosa cena… Per il sushi, da oggi in poi non potrete rinunciare alle bacchette Yedi

bacchette-spada-laser-di-star-wars

21:00 PROIEZIONE FILM

Serve aggiungere altro?

donotdisturb-starwars

24:00 USARE LE GIUSTE PROTEZIONI…

Nel caso di risvolto romantico alla serata… che la forza (e la giusta precauzione) sia con voi!

condomstarwars

Save the date

Ottobre rosa, le campagne e le iniziative nel mese della prevenzione

In tutto il mondo, ottobre è il mese della prevenzione del cancro al seno: trentuno giorni per invitare ad effettuare costantemente controlli e ridurre così la percentuale di donne colpite dalla malattia. Il pubblico femminile risponde sempre con partecipazione alle campagne di sensibilizzazione ed è per questo che ogni anno vengono proposte iniziative particolarmente interessanti. Abbiamo dato un’occhiata a quelle organizzate ad ottobre, lungo lo stivale…e non solo

Da Rio a Washington fino a Himeji, l’unione fa la forza: il messaggio diventa “universale” e tutto diventa rosa…

ottobre rosa

Anche questa può essere comunicazione urbana, proprio come è successo a Ceretolo, un paese alle porte di Bologna che si è tinto di rosa per un giorno in modo da dare risalto all’appuntamento. Nel resto dello stivale invece, ogni città si è preparata ad ospitare questo evento con numerose attività in tutte le regioni italiane. Nei treni Frecciarosa è stato possibile, durante le tratte, incontrare medici volontari ed hostess per informarsi sul tema prevenzione e poter effettuare una visita.

fatele vedere

A Milano, la campagna  #FateleVedere promossa della LILT, oltre ad essere un hashtag cliccatissimo, è stata una mostra “in tour” presso diversi ospedali della capitale lombarda, con l’obiettivo di sensibilizzare sul tema e trasmettere la cultura della prevenzione. Oppure la Pittarosso Pink Parade, una passeggiata a sostegno della ricerca per la Fondazione Umberto Veronesi.

Anche a Torino, il 27 del mese, ci sarà una “camminata” non competitiva, presso i Giardini Giuseppe Levi; mentre, sempre nella città piemontese, chi vorrà cambiare look potrà approfittare domani di poter contribuire con un taglio o piega alla raccolta fondi in favore della ricerca della prevenzione oncologica.

anna tatangelo lilt

 

Sul web, invece le campagne virali hanno fatto discutere e non poco. C’è infatti chi storce il naso davanti all’esibizione in modo esasperato del seno, confondendo la funzione del messaggio con un’opportunità di popolarità. E poi c’è quel chiacchieratissimo manifesto che vede protagonista la Tatangelo ed un’opinione pubblica che la “mette alla gogna”, rea di aver fatto da testimonial in modo poco “dignitoso”. Le braccia che si incrociano, secondo il pubblico del web, non starebbero ad abbracciare il corpo in senso di protezione, ne’ tantomeno a censurare la parte nuda, ma bensì renderebbero più alto il seno, per giunta ritoccato, gesto tra l’altro accompagnato da uno sguardo eccessivamente sexy. Insomma la presunta malizia della cantante quasi ha oscurato il della campagna. Difficile venirne a capo.

 

Save the date, Senza categoria

La FAO ed Expo festeggiano il #WorldFoodDay

Dopo sei mesi di full immersion sull’universo del cibo, Expo 2015 si prepara a celebrare la 35esima Giornata Mondiale dell’Alimentazione. Il 16 ottobre, giorno di nascita della FAO, è un data speciale, onorato ogni anno in tutto il mondo con tante interessanti iniziative. I numeri “parlano” chiaro e dicono che circa 800 milioni di persone, un nono della popolazione mondiale, soffrono ancora la fame: ecco allora l’esigenza di dover trasmettere un segnale forte alle nuove generazioni perché possano essere sensibilizzate sullo scenario attuale e combattere l’emergenza nei prossimi 15 anni.

world food day

In Italia diverse città aprono le loro porte all’anniversario, intente a dare il proprio contributo al #WorldFoodDay con tante originali attività umanitarie. Il comune di Piacenza ad esempio festeggerà questa ricorrenza proponendo, nelle mense cittadine, un menu a base di prodotti di filiera corta a km 0, biologici ed equo solidali. A Siena invece, fino al 6 gennaio 2016, verrà distribuita ad ogni visitatore del Complesso Museale una piccola forma di pane con impresso lo stemma del Santa Maria della Scala. Oppure in provincia di Salerno si potrà ricevere una consulenza nutrizionale gratuita: il Centro Specialistico Cardiologico e Nutrizionale di Vallo della Lucania infatti proporrà per l’occasione anche una visita specialistica e una mini lezione di educazione alimentare.

A Milano, a Piazza Castello il 17 ottobre dalle 12 alle 14, ci sarà il “Feeding 5000″organizzato da Feedback, il Comune, Slow Food e lo IAMB: un pranzo per 5000 persone recuperato da eccedenze alimentari per sensibilizzare sullo spreco del cibo.

feeding 5000

 

Se ci affacciamo sulla sfera fashion invece troviamo Michael Kors, che dal 2013 s’impegna a devolvere somme di denaro utili a sfamare chi ne ha bisogno. Per il 16 ottobre ci sarà prima una campagna che farà customizzare t-shirt bianche con un proposito favorevole alla causa: per ogni t-shirt digitale, disponibili su watchhungerstop.com, l’azienda donerà 50 pasti al WFP (World Food Program). E poi un orologio, il Bradshaw 100, con la firma dello stilista incisa sul retro insieme a Watch Hunger Stop e al messaggio “1 Watch = 100 Meals”, 1 orologio = 100 pasti.

watch hunger stop

Anche la nostra redazione vuole partecipare alla Giornata Mondiale dell’Alimentazione e lo fa insieme a quelli di Fanceat, un delivery di ingredienti per ricette innovative, che ha fissato un calendario social, con un alimento al giorno, ed l’hashtag #30DaysOfFood, per chi vuole interagire su Instagram. Oggi è il giorno del muffin e purtroppo ci è toccato comprarne un po’. Purtroppo, perché non saranno mai abbastanza!

30 days of food

 

viscom milano 2015
Save the date

Viscom 2015, la fiera che “guarda” al futuro

La nuova stagione si presenta con tanti interessanti eventi in giro per l’Italia dedicati a tutte le officine creative dello stivale e non solo, tra cui Viscom 2015, la fiera leader in Europa della comunicazione visiva. Dal 15 al 17 ottobre Fiera Milano apre le porte all’universo della tecnologia e dell’innovazione, per una tre-giorni che approfondirà l’evoluzione dei linguaggi visivi ed offrirà nuove idee e contatti con workshop, eventi live, laboratori e concorsi.

Qualche numero riguardo questa ventisettesima edizione di Viscom? 17.000 visitatori provenienti da 55 paesi ed oltre 300 brand internazionali a partecipare, proporsi ed esporsi. Uno spazio fieristico con i maggiori player della scena, dove immaginare il futuro del mondo della grafica, condito da incontri e dibattiti ed impreziosito quest’anno dall’inaugurazione di una nuova area, il Viscom Museum: il primo museo dedicato ai nuovi trend e alle soluzioni in materia di comunicazione visiva. Un luogo creativo che raccoglie le più rilevanti novità del mercato negli ambiti dell’insegnistica, cartellonistica, serigrafia, incisione, laser, stampa digitale, tessile/ricamo, 3D, digital signage ed allestimenti per eventi.

viscom milano 2015

E poi il contest DIVA – Display Italia Viscom Awards, il concorso  internazionale per il mondo del P.O.P. e l’arredo espositivo, dove una giuria fatta di tecnici e partecipanti alla fiera, voteranno la DIVA migliore.

Se siete realmente interessati, potete richiedere il vostro biglietto semplicemente con un clic presso il sito ufficiale, all’interno del quale potrete ricevere tutte le informazioni che desiderate e soddisfare tutte le vostre perplessità sulla manifestazione milanese.

Appuntamento al 15 ottobre, allora. Buon Viscom 2015 a tutti!

Mashable-Social-Media-Day-2015
Save the date

Anche a Milano arriva il Social Media Day 2015

Il 30 giugno è una data da segnare sul calendario per i professionisti e gli appassionati di tutte le piattaforme di networking: da oggi parte il Social Media Day 2015, arrivato alla sua sesta edizione.

Lanciato da Mashable, uno dei blog più visitati al mondo, l’evento è ormai una ricorrenza annuale per celebrare l’impatto, l’importanza e le potenzialità dei social nelle nostre vite. 

Con oltre centinaia di Social Media Day “paralleli” in giro per il mondo, dalla Spagna all’ Egitto, questo “save the date” avrà anche una versione italiana a Milano, al Talent Garden (TAG), uno spazio di CoWorking dedicato agli innovatori digitali che vogliono allargare il proprio business e presso l’università Cattolica del Sacro Cuore in Via Lanzone, 18, nelle giornate di oggi e domani.  

L’ appuntamento ospiterà una lista di relatori, sarà completamente gratuito (iscritevi qui ) e tratterà tanti temi interessanti: personal branding, blog tours, storytelling, social media customer service, digital marketing, Instagram, Periscope, Live Tweeting a altro ancora.

tag milano

La redazione di Mediawork, o una piccola rappresentanza, partirà alla volta di Milano per partecipare alla giornata e per non perdersi gli interventi di alcuni che stimiamo molto in ufficio.

Se voi invece vorrete commentare o partecipare a distanza usate l’hashtag #SMdaymi su Twitter, Instagram, Google+, oppure seguite @smdaymi per ricevere tutti gli gli aggiornamenti dell’evento. 

 

towel day
Save the date

Cos’è il Towel Day?

Il Save the Date di oggi è un omaggio alla creatività e ad un nuovo modo di fare umorismo che fece scuola, influenzando la comicità di tanti autori. Il 25 maggio, dal 2001 ad oggi, si celebra il Towel Day, in onore e ricordo di Douglas Adams, scrittore inglese del romanzo di fantascienza umoristica Guida Galattica per Autostoppisti.

Il libro, bestseller del 1979, fu talmente apprezzato al punto tale da essere convertito in concept per film, serie tv, fumetto e videogioco e fu capace di ispirare la comicità di milioni e milioni di persone.

towel

Ma perché ricordare l’autore portando con sè un asciugamano? Lo spiega proprio Adams, nel terzo capitolo della Guida:

“[…]è forse l’oggetto più utile che un autostoppista galattico possa avere. In parte perché è una cosa pratica: ve lo potete avvolgere intorno perché vi tenga caldo quando vi apprestate ad attraversare i freddi satelliti di Jaglan Beta; potete sdraiarvici sopra quando vi trovate sulle spiagge dalla brillante sabbia di marmo di Santraginus V a inalare gli inebrianti vapori del suo mare; ci potete dormire sotto sul mondo deserto di Kakrafoon, con le sue stelle che splendono rossastre; potete usarlo come vela di una mini–zattera allorché vi accingete a seguire il lento corso del pigro fiume Falena; potete bagnarlo per usarlo in un combattimento corpo a corpo; potete avvolgervelo intorno alla testa per allontanare vapori nocivi o per evitare lo sguardo della Vorace Bestia Bugblatta di Traal (un animale abominevolmente stupido, che pensa che se voi non lo vedete nemmeno lui possa vedere voi: è matto da legare, ma molto, molto vorace); infine potete usare il vostro asciugamano per fare segnalazioni in caso di emergenza e, se è ancora abbastanza pulito, per asciugarvi, naturalmente[…]”.

towel day

Chi avrebbe mai pensato ad un oggetto così tanto utile..

La giornata commemorativa si è riversata nelle città, oltre che sui social ovviamente. A Parma è stata celebrata per il quarto anno consecutivo, e gli autostoppisti, muniti di asciugamano, si sono ritrovati in un pub emiliano per ubriacarsi in attesa che una navicella spaziale amica gli desse uno “strappo”. Da Parma a Roma, dove i seguaci di Adams si sono dati appuntamento alla libreria Assaggi, dove hanno potuto mangiare e bere alla salute dello scrittore, sempre accompagnati da un telo da bagno.

E sui social? Tanti fan e un’autostoppista d’onore..

sam cristoforetti towel day

towel day

Ora sapete perché incrocerete per strada personaggi bizzarri con in mano asciugamani: il 25 maggio non è il giorno della follia dilagante, è la celebrazione della fantasia, in cui i sognatori si riuniscono per far rivivere l’immaginazione.. in attesa di una navicella!

Wired Next Fest 2015
Save the date

A Milano il Wired Next Fest 2015: destinazione futuro!

La grande bolla Expo2015 porterà con se un fittissimo calendario di eventi paralleli, anche oltre zona Rho, per offrire ai cittadini e i visitatori la migliore esperienza possibile. In questi mesi Milano, illuminata dallo scintillìo dell’esposizione globale, rappresenterà ancora di più un importante polo culturale e verrà tappezzata di manifestazioni e iniziative interessanti a cui prendere parte.

Wired-Next-Fest-2015

Tra poco più di una settimana, dal 21 al 24 maggio ai Giardini Indro Montanelli di Corso Venezia, andrà in scena il Wired Next Fest 2015, arrivato alla sua terza edizione (clicca quì per conoscere ospiti & programma). Il festival, organizzato dallo stesso portale online, sarà dedicato a tecnologia, innovazione, e creatività con tantissimi relatori che approfondiranno su questi temi.

Da agenzia di servizi creativi, legata al web, ai social e ai contenuti, siamo quasi dispiaciuti di non poter esserci perché da sempre consultiamo questa testata, sempre foriera di nuovi trend e fonte di ispirazione per il blog.
La kermesse “futuristica” non ruoterà solo intorno ad app, droni e robot, ma vedrà, tra i 120 ospiti invitati, anche la partecipazione di personaggi dello spettacolo e della musica: Gianni Morandi, Roberto Saviano, Subsonica, Maccio Capatonda, The Jackal, Max Pezzali, Salmo, Marracash e tanti altri..

Wired next fest 2015

Anteprime cinematografiche, performance live, dj set&concerti, workshop, laboratori, gaming e speed-date sul lavoro, per una quattro giorni gratis tra scienza ed entertainment dedicata a tutti, senza limiti di età. Tenetevi pronti, il futuro è molto più vicino di quanto pensiate!

Save the date

Ponte del primo maggio, gli eventi del Bel Paese

Tutta Italia si prepara a fare i bagagli per il prossimo ponte del primo maggio. Chi raggiungerà le proprie seconde case fuori città, chi raggiungerà Milano per l’Expo, chi rimarrà a casa e chi opterà la solita gita al mare o semplicemente fuori porta a fare il turista.

Armatevi di santa pazienza o voi che partite, direbbe il sommo poeta, in caso dovrete affrontare lunghe code ai caselli o file lungo l’autostrada. Perciò mentre fate gli ultimi calcoli, prevedendo i rischi del traffico ed i costi per spostarvi, vi diamo qualche indicazione cheap tra feste, eventi e mostre lungo tutto lo stivale, senza dover avere il portafoglio pieno.

Chianti

La Toscana è sempre in prima linea in tema di vino e, se siete di lì o nei paraggi, vale la pena farci un salto. In piena zona Chianti, ad una decina di chilometri da Siena, Dievole organizzerà un caratteristico spettacolo di danza, tra assaggi e degustazioni. Si parlerà tanto di vino anche in Sardegna e Lombardia. In provincia di Oristano, a Bosa per la precisione, sarà in programma, 2 e 3 maggio, Primavera della Malvasia che avrà come protagonista il tipico vino dell’isola; mentre a Volta Mantovana, dal primo al 3 maggio, in provincia di Mantova appunto, saranno in primo piano vini passiti e da meditazione.

Dall’enogastronomia all’arte rinascimentale, ci spostiamo in Piemonte, a Biella, dove i primi tre giorni di maggio saranno dedicate a Sebastiano Ferrero, personaggio fulcro della città piemontese. con visite gratuite presso i luoghi principali del territorio biellese.

Val di Rhemes

Se invece amate gli animali e intenderete muovervi insieme alla vostra famiglia, in Puglia e in Valle D’Aosta c’è spazio anche per qualcosa di piacevoli per i più piccoli. A Ostuni, infatti, il Parco Regionale delle Dune Costiere organizzerà per sabato 2 una serata tutta dedicata alla civetta; mentre in Val di Rhemes si andrà in cerca di marmotte e stambecchi. Visite e percorsi per osservare da vicino questi animali e trascorrere momenti unici in compagnia dei propri figli, circondati da aria buona e tanto verde.

Se avete intenzione di fare un mini tour in Sicilia oppure volete assistere ad una ricorrenza unica, come non citare a Monreale la festa del Ss. Crocifisso, la festa più sentita della città. In Campania invece, oltre il solito esodo verso la Costiera Amalfitana, c’è il Comics, annuale fiera napoletana arrivata alla sua 27° edizione dedicata al mondo del gaming e dei fumetti.

castle street food

Infine spazio al cibo di strada a Fontanellato, in provincia di Parma, dove Rocca San Vitale ospiterà il Castle Street Food, dal primo al tre maggio: una gustosa rassegna nella splendida cornice della Rocca, borgo rinascimentale pieno di riferimenti artistici assolutamente consigliato per chi ama questo tipo di visite “zaino in spalla”.

Infine l’Expo e tutti gli eventi annessi per chi ha voglia di fare le cose in grande e tuffarsi già dal primo giorno nel “mega evento” più atteso degli ultimi anni!

Save the date

Il 23 aprile è la giornata dedicata ai libri e ai single

Sembra che oggi ci sia più di un motivo per uscire di casa e magari godersi anche un bella giornata di sole. Mettere da parte i telefoni e i social per qualche ora e dedicarsi a contatti più vicini e sinceri. Sembra essere questo il mood del 23 aprile, che siate single in cerca dell’anima gemella o dei cosiddetti bookworm, vermi dei libri, in senso buono naturalmente. 

Un po’ come nel film C’è Posta per Te, lettura e amore si trovano in perfetta simbiosi!

La Spesa dei Single è la nuova iniziativa di Roberto Dellanotte che, dopo la Cena degli Sconosciuti, vuole concedere ai single-in-cerca un altro appuntamento per trovare l’anima gemella. Solo per oggi, dalle 17:30 fino ad orario chiusura i supermercati di Lombardia, Emilia Romagna e Piemonte saranno i luoghi più romantici della città, dove, tra una confezione di lattuga ed una di latte scremato, potreste fare una conoscenza interessante. Basterà indossare un fiocchetto rosso al polso e non avere solo gli occhi puntati sui cartellini delle offerte: oggi la spesa diventerà un pretesto per fare altro..

amore e supermercato

Se invece siete topi da biblioteca, incollati ai libri ogni giorno, o magari tra quelli che vorrebbero dedicarsi di più alla lettura, fare una passeggiata in città potrebbe rivelarsi una mossa azzeccata: il 23 aprile è infatti anche la Giornata Mondiale del Libro. I messaggeri dei libri saranno ovunque in tutta Italia a distribuire ventiquattro titoli in 10.000 copie ciascuno, per un totale di ventiquattro mila volumi distribuiti.

Se sarete tra i destinatari dell’iniziativa, condividete pure le vostre esperienze sui social con l’hashtag #ioleggoperchè. Proprio a questo hashtag risalgono all’occhio alcune grafiche che TIM sta dedicando a questa ricorrenza.

Campagna TIM

Oppure l’altra cosa bella di oggi è che qualcuno si astiene da offrire il suo consueto servizio per spingervi a sfogliare le pagine, invece di fare click.. Ad esempio la Treccani oggi è chiusa!

Treccani è chiusa

Due idee che sanno un po’ di ritorno al passato, dei tempi di una volta. App e social prendono di giorno in giorno il sopravvento, allontanando l’individuo dai veri rapporti umani. Il risultato? La gente legge sempre meno e gli italiani, maestri per antonomasia nell’arte del rimorchio, hanno perso il loro smalto, forse impigriti proprio a causa dell’approccio troppo immediato tramite i social network.

Chissà che questi “aiutini” non servano a risvegliare le care vecchie abitudini perdute.