social media manager

Formazione, Pillole di formazione

Torno subito 2018 | Cos’è e come partecipare al bando

Si è aperto lo scorso 17 maggio il Bando Torno Subito 2018, volto al miglioramento delle competenze dei giovani tra i 18 e i 35 anni residenti nella Regione Lazio. Anche quest’anno, migliaia di ragazzi avranno la possibilità di frequentare corsi di formazione e svolgere stage in azienda attraverso i finanziamenti a fondo perduto che riceveranno dalla Regione.

Come funziona il bando Torno Subito?

Il bando si sviluppa in due fasi, entrambe completamente finanziate:
– FASE 1: da svolgere al di fuori del territorio laziale, sia in Italia che all’estero, prevede la possibilità di frequentare corsi di formazione o realizzare una work experience presso un Ente/Azienda, che rappresentano il partner di fase 1.
– FASE 2: da svolgere nella Regione Lazio, prevede un tirocinio o un percorso volto all’autoimprenditorialità, per implementare le conoscenze e competenze acquisite nella prima fase. Anche in questo caso, è fondamentale individuare un partner con cui realizzare il progetto ideato.

Quali sono i requisiti per partecipare al bando Torno Subito?

Avere tra i 18 e i 35 anni (compiuti)
– Essere inoccupati o disoccupati
– Essere studenti universitari o laureati
– Avere residenza nella Regione Lazio da almeno 6 mesi

Come fare domanda per ottenere i fondi del bando Torno Subito?

– Preparare tutti i documenti necessari alla partecipazione (ISEE, Attestazione di stato occupazionale, Curriculum vitae, ecc)
– Iscriversi al portale tornosubito.laziodisu.it
– Scegliere il partner di Fase 1 e di Fase 2
Scrivere il progetto da presentare, mettendo in risalto i propri obiettivi per il futuro professionale
Compilare la domanda accendendo con le credenziali personali e inviarla, dalle ore 12.00 del 17 maggio 2018 alle ore 17.00 del 3 luglio 2018.
– Attendere l’uscita delle graduatorie per conoscere i nomi dei vincitori!

Quale corso scegliere per il Bando Torno Subito?

È fondamentale avere ben chiari i propri obiettivi per il futuro. Il progetto presentato può essere un ottimo trampolino di lancio per inserirsi nel mondo lavorativo e iniziare ad espandere la propria rete di contatti.

Se vuoi puntare sul settore della comunicazione digitale, Mediawork Digital Academy prevede tre corsi di formazione che possono essere completamente finanziati dal Torno Subito:

  1. Corso Social Media Manager 
    Articolato in quattro mesi, per 320 ore complessive, il corso è dedicato a chi vuole entrare nel mondo del Social Media Marketing, imparando ad utilizzare i Social Network come strumento per implementare e raggiungere gli obiettivi di comunicazione di un ente o un’azienda.
  2. Corso in Grafica Pubblicitaria
    Percorso didattico altamente professionalizzante, rivolto a chi desidera trasformare le proprie capacità creative in competenze nel mondo del lavoro. Attività teoriche, pratiche e di laboratorio permettono allo studente di imparare ad utilizzare i principali software dedicati alla grafica, con professionisti che da anni lavorano nel settore della comunicazione visuale.
  3. Corso in Fotografia Pubblicitaria
    La struttura del corso abbina lezioni teoriche, esercitazioni pratiche e numerose ore di sala pose che permettono allo studente di acquisire competenze in diversi ambiti della fotografia, come Still Life, Beauty, Moda e Food. Gli studenti saranno affiancati da numerosi professionisti del settore, utilizzando attrezzature all’avanguardia fornite dalla scuola, per terminare, dopo i moduli teorici, con il project work di gruppo.

Perché scegliere un corso Mediawork Digital Academy per partecipare al Torno Subito?

Il nostro team formazione ti seguirà passo dopo passo in tutte le fasi del bando, dalla preparazione dei documenti necessari fino all’inoltro della domanda. Verrai affiancato da esperti nel settore della comunicazione e potrai interfacciarti con gli ex vincitori del bando 2017, che ci hanno scelti come partner di fase 1 per formarsi in Social Media Marketing.

Vuoi vivere con noi questa esperienza? Compila il form sottostante, sarai subito ricontattato da un nostro operatore che ti darà tutte le informazioni di cui avrai bisogno.

Inoccupato/Disoccupato

SINO

Blogging, Social Media, Web & Social

5 Tool per Social Media Manager: creare, gestire e pianificare contenuti web

La gestione professionale dei social media è un lavoro creativo che, allo stesso tempo, richiede un’ottima capacità gestionale. Per questo motivo sul web proliferano i tool per social media manager, fondamentali per trasformare la sua creatività in contenuti efficaci e pianificare strategie efficaci per i clienti.

Oggi vi proponiamo 5 tool per social media manager – totalmente gratuiti – che possono semplificare la gestione quotidiana del lavoro tra appunti, compiti da portare a termine e contenuti da pubblicare.

1. Trello
Dall’esperienza su campo abbiamo appreso un grande insegnamento, l’organizzazione è la chiave di tutto! Trello funziona come un blocco appunti digitale, su cui si possono creare più bacheche e definire compiti, scadenze, creare collaborazioni con altri utenti e allegare file alle note. Il vantaggio è quello di potersi collegare dovunque ci si trovi per un check delle proprie task giornaliere, senza dover scaricare alcun software sul proprio pc.
Uno strumento utile e potente proprio in virtù della sua semplicità e immediatezza, per organizzare il lavoro quotidiano, prendere appunti e condividere le idee con i propri colleghi.

2. Fanpage Karma
Il Social Media Manager ha l’arduo compito di far capire al cliente che le performance di una pagina non si misurano in termini di like, ma è la qualità a fare la differenza. Tra i tool per social media manager gli viene in soccorso Fanpage Karma, un ottimo “Account” di supporto, che permette di verificare le performance delle pagine gestite, con i competitor dei propri clienti. Farlo è semplicissimo: si seleziona il social di riferimento e si inserisce l’url della pagina con cui si vuole fare un confronto. La piattaforma evidenzierà il migliore, ma soprattutto quali sono le variabili su cui intervenire per migliorare le performance del cliente.

3. Pocket
Come una tasca in cui infiliamo tutti i bigliettini da “ricordamelo più tardi”, Pocket permette di salvare da tutti i siti web quei contenuti che vogliamo tenere a mente per leggerli in un secondo momento o per accedervi più volte senza perderli o doverli ricercare in cronologia. Una sorta di lista preferiti del proprio browser, ma allargata a qualsiasi piattaforma sul web. Utilissima per tenersi sempre aggiornati o per salvare in memoria spunti e idee per la propria programmazione.

4. Hype Type
Per gli stories addicted, questo è un tool che dà vivacità ai contenuti di Instagram. Tramite l’applicazione è possibile animare i testi nelle storie, che ormai le aziende più attente alla comunicazione online hanno integrato stabilmente nella propria strategia di comunicazione. Un modo divertente e interattivo di creare contenuti di qualità in modo veloce e senza ricorrere a progettazione grafiche impegnative, per fare storytelling sulle novità e i piccoli momenti di vita quotidiana del proprio brand.

5. Google Calendar
Sulla scia della condivisione, infine, tra i tool per social media manager regna sovrano il calendario Google, che permette di tenere sempre aggiornata la nostra agenda – grazie alla sincronizzazione con servizi online esterni, come Yahoo!, o del proprio computer, come iCalendar o Outlook – e di condividerla con i colleghi per organizzare brainstorming, riunioni progettuali o semplicemente per avere ogni giorno la visione completa dei nostri impegni e task da svolgere per i clienti.

Mediawork at work

MEDIAWORK cerca risorse digitali

Oggi sul blog aziendale parliamo di cambiamenti. Il primo, immediato, riguarda la sede che ci ha ospitato negli ultimi 4 anni e che saluteremo a breve per un rapido trasloco in un nuovo ufficio.
Questo inizia a starci stretto, letteralmente: nel nuovo, con una riorganizzazione degli spazi, la redazione web ed il reparto grafico avranno maggiori spazi, sia per operare che per interagire creativamente.
Un cambio necessario visto che lo sviluppo di contenuti, sia digitali sia per prodotti editoriali tradizionali come depliant, brochure, opuscoli ma anche cartelle stampa e comunicati, assorbe sempre di più le nostre energie. A ciò si aggiunge il lavoro per la progettazione ed implementazione di prodotti web, da semplici siti a più studiati portali di news o e-commerce.

Ma cosa ce ne faremmo di maggiori spazi senza persone ad animarli?
Il secondo grande cambiamento del futuro prossimo di Mediawork riguarda la crescita organica del team di lavoro, che è un passaggio obbligato quando si vogliono raggiungere certi obiettivi. In occasione di una nuova stagione, Mediawork è pronta ad arruolare “giovani digitali” che possano ben integrarsi nella squadra. I nuovi progetti in arrivo, che riguardano soprattutto la fase di sviluppo web e grafica, ci impongono l’esigenza di reclutare figure professionali competenti, in modo da arricchire i nostri servizi.

Essere versatili, funzionali e “funzionanti” nei servizi offerti è sempre stato il nostro “pollice alto”: restyling e sviluppo web, social media planning / strategy & management e pianificazione eventi sono i nostri campi di azione, dove abbiamo lavorato con maggior soddisfazione e sempre con la stessa dedizione. Ecco perché l’impronta della nostra agency tenderà sempre più verso la frontiera del web.

 

annuncio lavoro agenzia comunicazione
Volete affrontare l’avventura insieme a noi?
Candidatevi inviando il vostro CV a job@mediaworksrl.it
Ecco i profili che stiamo cercando:

Uno o più Webmaster che abbiano un’ampia conoscenza del web e del settore informatico, con ottime capacità di programmazione;

Uno o più Graphic Designer con capacità di ideazione e sviluppo di progetti di comunicazione visuale ed attitudine artistica;

Uno o più Social Media Manager con capacità strategiche e di scrittura, abili nell’utilizzo dei principali social network… e se ne conoscono qualcuno a noi estraneo, ancora meglio.

Per tutte e tre le ricerche valgono, inoltre, i seguenti requisiti fondamentali: avere passione ed interesse per tutto ciò che riguarda il mondo della comunicazione, svegliarsi ogni giorno con un’idea folle in testa, essere portati al gioco di squadra ma anche essere indipendenti e dinamici.  
E naturalmente la disponibilità ad apparire di tanto in tanto nel nostro blog aziendale, per raccontare tutto quello che succede in casa Mediawork!